Ischia

Denominazione d’origine controllata
Data: 31 luglio 1965

 
I COMUNI INTERESSATI

Tutto il territorio di Ischia

 
CARATTERISTICHE GENERALI

Bianco: forastera (45-70%); biancolella (30-55%); possono concorrere anche uve a bacca bianca purché raccomandati per la provincia di Napoli fino ad un massimo del 15%.

Rosso: guarnaccia (dal 40% al 50%); piedirosso (dal 40% al 50%); possono concorrere anche uve a bacca rossa purché raccomandati per la provincia di Napoli fino ad un massimo del 15%;

Forastera: minimo l’85%;
per‘e palummo: minimo 85% piedirosso, possono concorrere anche uve a bacca rossa purché raccomandati per la provincia di Napoli fino ad un massimo del 15%.

Biancolella: tale vitigno deve essere presente almeno per l’85% (possono concorrere anche altri vitigni a bacca bianca purché raccomandati per la provincia di Napoli fino ad un massimo del 15%).

Resa max per ettaro: in caso di coltura specializzata 90 quintali per il rosso o Piedirosso e 100 per il bianco, Forastera e Biancolella; in coltura promiscua non deve superare i 3 kg per ceppo.

Titolo alcolometrico minimo: 10,5% per il rosso e Piedirosso; 10% per il bianco, Biancolella a Forastera.

 
Invecchiamento

Se bianco 30 giorni; se rosso 90, se bianco superiore il titolo alcolometrico naturale deve essere almeno 11% (all’atto dell’immissione al consumo deve essere 11,5%).

CARATTERISTICHE DEI VINI

Bianco
Colore: paglierino più o meno intenso
Odore: vinoso, delicato, gradevole
Sapore: asciutto, di giusto corpo, armonico
Titolo alcolometrico minimo: 10,5%
Acidità totale minima: 5 per mille
Estratto secco netto minimo: 16 per mille

Rosso
Colore: rubino più o meno intenso
Odore: vinoso
Sapore: asciutto, di medio corpo, giustamente tannico
Titolo alcolometrico minimo: 11%
Acidità totale minima: 4,5 per mille
Estratto secco netto minimo: 18 per mille


Biancolella
Colore: paglierino con riflessi verdognoli
Odore: vinoso, caratteristico, gradevole
Sapore: asciutto, armonico
Titolo alcolometrico minimo: 10,5%
Acidità totale minima: 4,5 per mille
Estratto secco netto minimo: 16 per mille

Forastera
Colore: paglierino più o meno intenso
Odore: vinoso, caratteristico, delicato
Sapore: asciutto, armonico
Titolo alcolometrico minimo: 10,5%
Acidità totale minima: 4,5 per mille
Estratto secco netto minimo: 16 per mille

Piedirosso
Colore: rubino
Odore: vinoso, caratteristico, gradevole
Sapore: asciutto, di medio corpo, giustamente tannico
Titolo alcolometrico minimo: 11%
Acidità totale minima: 4,5 per mille
Estratto secco netto minimo: 18 per mille

Bianco spumante
Spuma: fine e persistente
Colore: paglierino più o meno intenso
Odore: delicato, caratteristico
Sapore: asciutto, fresco, caratteristico
Titolo alcolometrico minimo: 11,5%
Acidità totale minima: 6 per mille
Estratto secco netto minimo: 16 per mille

Piedirosso passito
Colore: rubino tendente al mattone
Odore: delicato, caratteristico
Sapore: asciutto, fresco, caratteristico
Titolo alcolometrico minimo: 14,5% di cui il 13,5% svolto
Acidità totale minima: 4,5 per mille
Estratto secco netto minimo: 26 per mille