Capri

Denominazione di origine controllata
Data: 7 settembre 1997

 
I COMUNI INTERESSATI

L’intero territorio dell’isola di Capri

 
CARATTERISTICHE GENERALI

Bianco: falanghina e greco con una presenza di greco non superiore al 50% del totale. Può concorrere anche biancolella fino ad un massimo del 20%.

Rosso: piedirosso. Possono concorrere anche uve a frutto rosso purché autorizzati per la provincia fino a un massimo del 20%.

Resa max per ettaro: in caso di coltura specializzata 120 quintali. La resa max delle uve in vino non deve superare il 70%.

Titolo alcolometrico minimo: 10,5% per il bianco, 11% per il rosso.

 
CARATTERISTICHE DEI VINI

Capri bianco
Colore: paglierino chiaro più o meno intenso
Odore: gradevole con profumo caratteristico
Sapore: asciutto e fresco
Titolo alcolometrico minimo: 11%
Acidità totale minima: 5 per mille
Estratto secco netto minimo: 15 per mille

Capri rosso
Colore: rubino più o meno intenso
Odore: gradevolmente vinoso
Sapore: asciutto, sapido
Titolo alcolometrico minimo: 11,5%
Acidità totale minima: 5 per mille
Estratto secco netto minimo: 18 per mille